Spider Trap: capire ed evitare questo fenomeno nella SEO

Attraverso il nostro Agenzia SEO Ottimizzare 360

Ragno


Il mondo della SEO è pieno di termini e concetti tecnici che a volte sono difficili da comprendere.

Questi includono trappola per ragnio trappola robotica in francese, è un fenomeno che può compromettere seriamente la qualità del vostro sito web e il suo posizionamento nei motori di ricerca come Google.

In questo articolo, esaminiamo cos'è una trappola per spider, come si forma e come evitarla per ottimizzare la vostra strategia SEO.

Trappola per ragni

Definizione di trappola per ragni

trappola per ragni si riferisce a una situazione in cui un robot di indicizzazionecome Googlebotè intrappolato in un ciclo infinito quando esplora le pagine di un sito web.

Questi loop possono essere causati da errori nella rete internao collegamenti dinamici non correttamente configurati o problemi di reindirizzamento.

Le conseguenze di una trappola per spider sono dannose per la SEO, in quanto portano a un crawling inefficiente del vostro sito da parte dei motori di ricerca e possono anche portare a una scarsa indicizzazione o addirittura a un declassamento.

Come si formano le trappole per ragni?

Esistono diverse cause che possono portare a formazione di una trappola per ragni. Ecco i principali:

  • Collegamenti interni mal configurati : Quando i link interni del sito indirizzano i crawler verso URL irrilevanti o inesistenti, questi possono rimanere intrappolati in un ciclo di esplorazione senza fine.
  • Problemi di reindirizzamento : errori nella gestione dei reindirizzamenti permanenti (301) o temporanei (302) possono anche creare dei loop infiniti per la robot di indicizzazione.
  • URL dinamica : La parametrizzazione errata o abusiva degli URL dinamici è un'altra causa frequente di trappole per spider. Generando all'infinito URL con parametri diversi, si corre il rischio di intrappolare i crawler e di far perdere loro tempo prezioso.
  • Calendari online : se il vostro sito offre un calendario online che copre diversi anni, ricordatevi di bloccare l'accesso a date passate e future troppo distanti tra loro, per evitare che i robot si perdano.

Come si individua una trappola per ragni?

Individuare la presenza di una trappola per ragni può essere complicato, poiché il fenomeno non è sempre facilmente identificabile. Ma ecco alcuni indizi che possono aiutare:

  1. Traffico anomalo : Un traffico insolitamente elevato o fluttuazioni significative nel numero di pagine visualizzate possono essere un segno di un problema di crawling.
  2. Errori 404 ricorrenti : se il vostro strumento di monitoraggio SEO visualizza numerosi errori 404 nonostante i vostri sforzi per risolverli, questo potrebbe indicare la presenza di una trappola per spider.
  3. Aumento del tempo di strisciamento : se si nota un aumento significativo del tempo necessario ai robot di indicizzazione per effettuare il crawling del sito, questo potrebbe essere dovuto a una trappola per robot.

Strumenti per l'individuazione della trappola per ragni

Per identificare e correggere le trappole per gli spider, è essenziale utilizzare strumenti SEO ad alte prestazioni. Ecco alcuni dei più popolari:

    • Google Console di ricerca : Questo strumento gratuito di Google consente di monitorare lo stato di salute del sito e di individuare eventuali problemi di crawling.
    • Rana urlante : Questo software completo e a pagamento è un punto di riferimento nell'analisi dei siti web. In particolare, rileva gli errori di mesh e i problemi di reindirizzamento.
    • Il Link Sleuth di Xenu : Alternativa gratuita a Screaming Frog, Xenu's Link Sleuth aiuta anche a rintracciare i link non funzionanti e a individuare gli errori nell'architettura del sito.

Come posso evitare le trappole per ragni?

Ora che conoscete le principali cause e i metodi per individuare le trappole per ragni, ecco alcuni consigli su come evitarle:

  • Controllate regolarmente i vostri link interni: assicuratevi che tutti i vostri link interni siano funzionali e conducano a pagine pertinenti.
  • Impostate correttamente gli URL dinamici: facilitano ai crawler l'identificazione delle diverse versioni delle pagine ed evitano di generare URL infiniti.
  • Ottimizzare la gestione dei reindirizzamenti: utilizzare i codici HTTP appropriati per i reindirizzamenti permanenti e temporanei e verificare regolarmente che funzionino correttamente.
  • Utilizzare il file robots.txt: Questo file serve a dare istruzioni ai robot di indicizzazione su quali aree del sito esplorare o ignorare. Utilizzatelo per bloccare l'accesso a sezioni non pertinenti, come ad esempio gli archivi del calendario.

In breve, prevenire e risolvere le trappole per spider è una parte importante di qualsiasi strategia SEO.

Assicurando la qualità del vostro linking interno e la pertinenza dei vostri link, ottimizzerete l'esplorazione del vostro sito web da parte dei motori di ricerca, ne migliorerete l'indicizzazione e promuoverete un migliore posizionamento nei risultati di ricerca.

blank Acceleratore di prestazioni digitali per le PMI

ContattoAppuntamenti

it_ITIT