Comprendere il concetto di silo: definizione e utilizzo nella SEO

Attraverso il nostro Agenzia SEO Ottimizzare 360.

Silo


L'organizzazione e la strutturazione delle informazioni su un sito web sono essenziali per migliorare la referenziazione naturale e ottenere una migliore visibilità sui motori di ricerca, come ad esempio Google. Uno dei concetti chiave per raggiungere questo obiettivo è silo.

In questo articolo definiremo cos'è un silo, come funziona e la sua importanza per la SEO.

Silo

Silo: organizzazione gerarchica

La parola silo "si riferisce alla struttura utilizzata dagli agricoltori per conservare cereali, frutta o verdura in fosse scavate nel terreno, dove i prodotti vegetali sono tenuti al riparo dall'aria e dalle intemperie".

In ambito digitale, e più specificamente nella SEO, un silo è un metodo per organizzare i contenuti di un sito web in modo coerente e gerarchico. Si tratta di raggruppare pagine e articoli che trattano lo stesso tema in una struttura precisa e logica.

Perché adottare una struttura a silos?

Soprattutto, questa organizzazione facilita la navigazione degli utenti e mantiene la loro attenzione sul vostro sito. Scoprendo contenuti strettamente legati ai loro interessi, i visitatori saranno più propensi a consultare più pagine del vostro sito, generando così traffico qualificato.

La struttura a silo facilita anche la comprensione e l'indicizzazione del sito da parte dei motori di ricerca come Google. Un'organizzazione chiara facilita la lettura da parte dei robot di indicizzazione che scansionano e analizzano le pagine web. È quindi più facile per questi robot identificare i temi trattati nel vostro sito e attribuirgli un miglior posizionamento nei risultati di ricerca.

Le diverse fasi di implementazione di una strategia a silo

Per attuare questa strategia organizzativa è necessario compiere una serie di passi:

  1. Identificare i temi principali del sito
  2. Strutturate ogni silo con una pagina principale (spesso chiamata "pagina madre") e pagine secondarie ("pagine figlie").
  3. Scrivere contenuti pertinenti e complementari per ogni silo
  4. Impostare i collegamenti interni tra le pagine dello stesso silo
  5. Evitate i collegamenti tra pagine di silos diversi, a meno che non sia necessario per il senso del contenuto.

1. Identificare i temi principali del sito

Questo primo passo consiste nel determinare gli argomenti principali che si vogliono trattare nel sito. L'obiettivo è creare categorie di contenuti coerenti e ben definite. Potete raggruppare questi temi generali intorno a parole chiave rappresentative della vostra attività o del vostro settore.

2. Strutturare ogni silo con una pagina principale e delle sottopagine.

Ogni tema (o silo) dovrebbe essere costituito da un insieme di pagine strettamente collegate tra loro, sia in termini di contenuti che di aspetti tecnici. La pagina madre, che è la pagina principale del silo, deve presentare contenuti ricchi e pertinenti relativi al tema scelto. Le pagine secondarie completeranno questa presentazione affrontando sottotemi o aspetti specifici del tema principale.

3. Scrivere contenuti pertinenti e complementari all'interno di ogni silo.

La qualità dei contenuti offerti è fondamentale per l'efficacia della vostra strategia di silo. È quindi necessario scrivere testi informativi, interessanti e completi per i visitatori del sito, tenendo conto dei requisiti SEO dei motori di ricerca.

4. Creare collegamenti interni tra le pagine dello stesso silo.

È essenziale stabilire dei collegamenti tra le pagine di uno stesso silo per guidare gli utenti nella navigazione e per mostrare ai motori di ricerca che queste pagine sono collegate tra loro. È quindi necessario stabilire dei collegamenti tra la pagina madre e le pagine figlie e viceversa.

5. Evitare i collegamenti tra pagine di silos diversi

La logica dei silos implica la non mescolanza dei temi e quindi la non creazione di collegamenti tra pagine appartenenti a silos diversi. Questo approccio aiuta a mantenere la coerenza dell'organizzazione e a rafforzare la rilevanza di ciascun silo agli occhi dei motori di ricerca.

Vantaggi che fanno la differenza nella SEO

Adottando una strategia a silo per strutturare i contenuti del vostro sito, potrete beneficiare di una serie di vantaggi per migliorare il vostro referenziamento naturale:

    • Migliore comprensione del vostro sito da parte dei motori di ricerca
    • Migliore posizionamento nei risultati di ricerca grazie a un'organizzazione coerente e gerarchica
  • Contenuti più ricchi e rilevanti per gli utenti
  • Una navigazione più semplice per i visitatori, che li incoraggia ad esplorare le vostre pagine
  • A collegamento in rete ottimizzato, con link interni pertinenti ed efficaci

Il concetto di silo rappresenta una vera e propria leva per ottimizzare la visibilità del vostro sito web su Internet e generare traffico qualificato. Seguendo i passaggi illustrati in questo articolo, potrete mettere in atto un'organizzazione rigorosa basata sui silos e adattata alla vostra attività.

blank Acceleratore di prestazioni digitali per le PMI

ContattoAppuntamenti

it_ITIT