Capire la SEO tecnica: 10 punti chiave

Attraverso il nostro Agenzia SEO tecnica Ottimizzare 360.

Che cosa è SEO Tecnica?


Le referenziazione L'ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO) è un insieme di tecniche volte a migliorare la posizione di un sito web su Internet. sito web nei risultati dei motori di ricerca come Google.

Tra queste tecniche, la SEO tecnica occupa un posto importante e riguarda l'ottimizzazione di parametri puramente tecnici. Scoprite di più in 10 punti chiave.

SEO tecnico

Che cos'è la SEO tecnica?

La SEO tecnica, o referenziazione tecnica naturale, mira a ottimizzare gli aspetti tecnici di un sito web per renderlo più visibile e comprensibile ai motori di ricerca come Google.

Riguarda principalmente:

  • Migliorare la struttura del sito: struttura ad albero chiara, URL ottimizzati, Mappa del sitoFile .xml.
  • Rendere il sito accessibile ai robot di Google: file robots.txt ottimizzato, tag meta robots precisi.
  • Ottimizzare la velocità di caricamento: pagine che si visualizzano rapidamente su tutti i supporti.
  • Messa in sicurezza del sito: Certificato SSL, HTTPS attivato.
  • Utilizzo dati strutturati: arricchire il contenuto per renderlo più comprensibile a Google.
  • Gestione degli errori tecnici: identificare e correggere 404, 500, ecc.

1. Architettura del sito e strutturazione degli URL

Innanzitutto, è fondamentale avere un'architettura del sito ben organizzata. Ineccepibile dal punto di vista semantico, deve consentire ai motori di ricerca di comprendere facilmente la gerarchia tra le diverse pagine. Inoltre URL deve essere strutturato in modo chiaro e logico, utilizzando parole chiave pertinenti.

Esempio di URL ottimizzato :

https://www.example.com/categorie/produit

2. Tempi di caricamento della pagina

Uno dei criteri principali presi in considerazione dai motori di ricerca è il tempo di caricamento delle pagine. Più veloce è il caricamento di una pagina, migliore è il suo posizionamento. È quindi necessario lavorare sulottimizzazione delle prestazioni del sito alleggerendo le immagini, attivando la compressione e utilizzando tecnologie come il caricamento pigro per i contenuti multimediali.

3. Accessibilità e indicizzazione

Per essere correttamente referenziato, un sito web deve essere facilmente accessibile ai motori di ricerca e agli utenti. Gli errori di indicizzazione devono essere corretti, in particolare quelli relativi ai tag, come gli errori 404 (pagina non trovata), i reindirizzamenti multipli o gli URL duplicati.

Controllo degli errori da Search Console :

Per verificare lo stato di salute del proprio sito su Google, è indispensabile creare un account su Console di ricerca. Questo strumento gratuito di solito mostra gli errori e indica come risolverli.

4. Versione mobile del sito

Con la crescente diffusione della navigazione su smartphone e tablet, è essenziale avere un sito ottimizzato per questi dispositivi. Google dà addirittura la priorità ai siti mobile-friendly nei suoi risultati di ricerca. Dovete quindi assicurarvi che il vostro design reattivoIn altre parole, si adatta automaticamente alle dimensioni dello schermo del visitatore.

5. Ottimizzazione dell'immagine

Per ridurre i tempi di caricamento delle pagine, è importante comprimere le immagini mantenendo la loro qualità visiva. Inoltre, non dimenticate diaggiungere gli attributi alt (testo alternativo) alle immagini, in quanto ciò aiuta i motori di ricerca a comprenderle e migliora l'accessibilità per gli ipovedenti.

6. Meta tag e titoli delle pagine

Il Meta tag e i titoli delle pagine svolgono un ruolo cruciale nella SEO. I meta tag (titolo, descrizione) devono essere scritti con cura, integrando le parole chiave principali e rispettando le regole di scrittura. Ogni pagina deve inoltre avere un titolo singolorilevanti e ben strutturati.

Esempio di tag title :

Nome prodotto | Categoria | Nome sito

7. Link interni e link esterni

Le rete interna è essenziale per guidare i visitatori attraverso il sito e facilitare la navigazione nei motori di ricerca. Occorre quindi prestare attenzione a stabilire collegamenti pertinenti tra le diverse pagine del sito. Inoltre collegamenti esterni I siti di qualità migliorano la vostra credibilità e possono incrementare il vostro posizionamento nei risultati di ricerca.

8. Ottimizzazione del codice HTML e CSS

Una corretta codifica del sito in base agli standard web è essenziale per migliorare la referenziazione. Un codice poco ottimizzato può generare errori di visualizzazione o rallentare i tempi di caricamento delle pagine. Si consiglia inoltre di utilizzare sempre l'opzione tag semantici per descrivere correttamente il contenuto e facilitare l'analisi da parte dei motori di ricerca.

9. Contenuti duplicati

I motori di ricerca non amano i contenuti duplicati. È quindi essenziale che ogni pagina del vostro sito offra contenuti originali e unici. Se ci sono contenuti simili in diverse pagine, è consigliabile utilizzare la funzione tag rel= "canonical " per indicare ai motori di ricerca quale sia la versione originale da prendere in considerazione.

10. file robots.txt e sitemap

Il file robots.txt viene utilizzato per comunicare con i motori di ricerca e per indicare le regole da seguire quando analizzano il sito. È particolarmente utile per specificare quali parti del sito non devono essere indicizzate. La fornitura di una mappa del sito facilita inoltre la scansione e l'indicizzazione delle pagine da parte dei motori di ricerca.

In breve, la SEO tecnica è un insieme di best practice da seguire per ottimizzare il vostro sito web e migliorarne il referenziamento naturale. Dagli URL ben strutturati ai tempi di caricamento delle pagine, all'accessibilità e alle versioni per dispositivi mobili, ogni dettaglio conta per ottenere una migliore posizione nei risultati dei motori di ricerca.

blank Acceleratore di prestazioni digitali per le PMI

ContattoAppuntamenti

it_ITIT