Ottimizzare il SEO su Drupal: seguite la guida!

SEO su Drupal

Attraverso il nostro Agenzia SEO e il nostro Agenzia di commercio elettronico Ottimizzare 360 


Fare riferimento a un sito web è fondamentale per attrarre e mantenere i visitatori. Permette al vostro sito di posizionarsi in modo ottimale nei risultati dei motori di ricerca, come ad esempio Google.

La piattaforma di gestione dei contenuti (CMS) Drupal offre una serie di strumenti e trucchi che facilitano l'ottimizzazione SEO. Scopriamo insieme come sfruttare queste funzionalità per migliorare la visibilità del vostro sito Drupal.

 

SEO su Drupal

Strutturare il contenuto del sito

Prima di addentrarci nei dettagli tecnici della SEO, è essenziale capire che per ottenere un buon posizionamento, una pagina deve offrire contenuti strutturati e di qualità. I motori di ricerca privilegiano le pagine chiare, ben organizzate e facili da capire, per migliorare il posizionamento sui motori di ricerca.esperienza dell'utente. Ecco alcuni punti chiave:

  • Privilegiare i titoli Utilizzate i tag H1, H2 e H3 per strutturare le informazioni in base alla loro importanza. Il titolo principale (H1) deve essere unico per ogni pagina e rispecchiare il suo contenuto.
  • Utilizzare elenchi puntati o numerati Rendono il contenuto più leggibile e facilitano l'elencazione degli articoli.
  • Integrare immagini e video Contenuti: i contenuti ricchi e variegati sono favoriti per il posizionamento. Tenete presente, tuttavia, che la qualità dei media è essenziale: scegliete immagini di alta qualità, leggere e ottimizzate per il web.

Drupal e i metadati

I metadati sono informazioni associate a ciascuna pagina che consentono ai motori di ricerca di comprenderne il contenuto. Drupal offre diversi moduli per la gestione di questi dati:

Modulo metatag

Il modulo Metatag consente di definire facilmente il meta tag per ogni pagina del sito. Questi tag descrivono il titolo, la descrizione, le parole chiave, l'autore e altri elementi essenziali per la referenziazione. Senza dimenticare i tag OpenGraph (per i social network) e Twitter Carte.

Modulo Schema.org

Con il Schema.orgè possibile aggiungere dati strutturati sono conformi all'omonimo standard. Questo standard è stato adottato da Google, Bing e Yahoo ! per interpretare in modo più accurato le informazioni presenti sul vostro sito. Questo può avere un impatto positivo sulle referenze, migliorando la visualizzazione delle vostre pagine nei risultati di ricerca (rich snippet).

Ottimizzazione degli URL

Anche la struttura degli URL di una pagina ha un ruolo importante nel modo in cui viene percepita da un motore di ricerca. Più sono leggibili e pertinenti, maggiori sono le possibilità di essere ben posizionati. Drupal offre diverse soluzioni a questo proposito:

Configurazione dell'URL

Tutti i contenuti del vostro sito devono essere accessibili tramite i seguenti indirizzi URL significativo e facile da ricordare. Senza l'ottimizzazione, una pagina avrebbe un indirizzo del tipo www.example.com/ ?q=nodo/123. Non è molto attraente per gli utenti, né per i motori di ricerca.

Per ovviare a questo problema, attivare l'opzioneOpzione "URL puliti nella configurazione generale di Drupal. Si otterranno quindi URL più chiari, come ad esempio www.example.com/node/123.

Modulo Pathauto

Anche con l'opzione "URL puliti", gli indirizzi delle pagine possono essere resi più leggibili. Il modulo Pathauto consente di generare automaticamente URL personalizzati in base al titolo degli articoli o ad altri parametri. Ad esempio, si può scegliere di strutturare gli URL come segue: www.example.com/categorie/titre-de-l-article.

Ottimizzazione delle prestazioni

La velocità di visualizzazione delle pagine è un fattore chiave per migliorare l'esperienza dell'utente e quindi la SEO. Esistono diversi metodi consigliati per accelerare i tempi di caricamento:

  • Ottimizzare le dimensioni dell'immagine Utilizzare strumenti come ImageMagick o optipng per ridurre le dimensioni dei file senza sacrificare la qualità.
  • Attivare la compressione Gzip La compressione dei dati tra il server e il browser può dimezzare i tempi di caricamento.
  • Elementi statici in cache Drupal dispone di opzioni di caching delle pagine per gli utenti anonimi e di compressione automatica di fogli di stile e script. JavaScript.

Tracciamento dei riferimenti con Google Analytics

Per valutare l'efficacia della vostra strategia SEO, è fondamentale misurare le variazioni di traffico verso il vostro sito. L'integrazione di Google Analytics con Drupal è un gioco da ragazzi grazie al modulo dedicato. Avrete a disposizione una dashboard completa e personalizzabile per monitorare gli indicatori chiave di performance.

Per saperne di più

Questo articolo vi ha presentato alcune delle principali pratiche per ottimizzare la SEO del vostro sito Drupal.

Sono disponibili molti altri moduli e configurazioni per mettere a punto la vostra strategia. Non esitate a consultare la documentazione di Drupal e a partecipare ai forum della comunità per scoprire tutte le possibilità offerte da questo CMS potente e flessibile.

blank Acceleratore di prestazioni digitali per le PMI

ContattoAppuntamenti

it_ITIT