Riscrittura degli URL: definizione e tecniche per una migliore referenziazione

Attraverso il nostro Agenzia SEO Ottimizzare 360.

Riscrittura degli URL

sul tema SEO tecnico 


La riscrittura degli URL è una tecnica ampiamente utilizzata in SEO (Ottimizzazione dei motori di ricerca)che ha lo scopo di ottimizzare l'indicizzazione delle pagine web da parte di motori di ricerca come Google.

Ma cos'è la riscrittura degli URL? In questo articolo definiremo questa pratica e ne spiegheremo l'utilità, oltre ai metodi utilizzati per rafforzare la vostra presenza sul Web.

Riscrittura degli URL

Che cos'è la riscrittura degli URL?

La riscrittura degli URL consiste nel modificare l'indirizzo di una pagina web per renderlo più comprensibile e più facile da ricordare per gli utenti del web.

A URL non solo facilita ai visitatori la navigazione del sito, ma è anche meglio indicizzato dai motori di ricerca come Google e Yahoo. Bing.

Perché utilizzare la riscrittura degli URL per la SEO?

L'obiettivo principale della riscrittura degli URL è quello di migliorare il posizionamento del vostro sito. sito web nei risultati di ricerca. Questo perché i motori di ricerca attribuiscono una certa importanza agli URL quando classificano le pagine e preferiscono quelle con un indirizzo chiaramente organizzato rispetto a quelle con una struttura complessa o tecnicamente meno esplicita.

Inoltre, un URL ben costruito aiuta i crawler, i programmi informatici responsabili della scansione dei siti e dell'indicizzazione delle pagine, a esplorare il vostro sito web in modo più efficiente. Questo aiuta anche gli algoritmi di ricerca a comprendere e classificare i vostri contenuti.

Migliorare l'esperienza dell'utente

Questa tecnica può anche migliorare significativamente esperienza dell'utente sul vostro sito. Gli utenti di Internet sono spesso più propensi a cliccare su un link il cui URL è chiaro e comprensibile piuttosto che su un indirizzo criptato o complicato da leggere. Inoltre, un URL ben strutturato facilita ai visitatori la navigazione e la memorizzazione dei contenuti, contribuendo a rafforzare la loro fiducia nel vostro sito.

Come si riscrive un URL?

La riscrittura degli URL viene generalmente effettuata utilizzando tecniche come la riscrittura .htaccess (per i server web Apache) o l'uso di plugin per la gestione dei contenuti (CMS). Vediamo alcuni di questi metodi:

Riscrittura degli URL con il file .htaccess

Per i siti ospitati su server Apache, la riscrittura degli URL può essere eseguita facilmente modificando il file di configurazione .htaccess che si trova nella radice del sito. Con questa soluzione, è possibile impostare regole di riscrittura per modificare automaticamente gli URL quando si accede alle pagine.

Per esempio, per trasformare un indirizzo come "www.exemple.com/index.php ?page=product&id=123" in un URL più semplice come "www.exemple.com/produit/123", si può usare la seguente direttiva:

RewriteEngine On
RewriteRule ^product/([0-9]+)$ indice.php ?page=product&id=$1 [L]

Questa regola significa che tutti gli indirizzi che iniziano con "/product/" seguito da un numero saranno automaticamente riscritti per includere il parametro della pagina e l'identificativo del prodotto.

Riscrittura degli URL con un CMS

Se il vostro sito è gestito da un Sistema di gestione dei contenuti (CMS) come WordPress, Joomla o DrupalIn genere esistono plugin o moduli che facilitano la riscrittura degli URL. Questi strumenti consentono di configurare facilmente le strutture URL desiderate per le pagine senza dover modificare manualmente il file .htaccess o il codice sorgente del sito.

Ad esempio, in WordPress è possibile attivare la funzionalità Permalinks per personalizzare la struttura degli URL di post e pagine. È sufficiente accedere alle impostazioni dei permalink dalla dashboard e scegliere la configurazione desiderata.

Suggerimenti per la riscrittura di un URL

Per trarre il massimo vantaggio dalla riscrittura degli URL a fini SEO, ecco alcune best practice da tenere a mente:

  • Utilizzo parole chiave rilevante Ricordate di includere nell'URL le parole chiave che meglio descrivono il contenuto della pagina. Questi termini aiuteranno i motori di ricerca a comprendere rapidamente l'argomento dell'articolo e quindi a promuoverne il riferimento.
  • Leggete l'URL ad alta voce Se l'URL è facilmente leggibile e comprensibile, è molto probabile che anche Google o altri motori di ricerca siano in grado di comprenderlo.
  • Evitare numeri e caratteri speciali non necessari Mantenere gli URL semplici e leggibili, senza utilizzare numeri (tranne che per gli identificatori) o simboli incomprensibili.
  • Mantenere una struttura coerente Adottate un'organizzazione logica nell'architettura dei vostri URL, in particolare per quanto riguarda le categorie, le sottocategorie e le pagine. Una buona gerarchia facilita la navigazione e l'indicizzazione da parte di robot da esplorazione.

In breve, la riscrittura degli URL è un processo essenziale per ottimizzare il vostro sito web e migliorarne la visibilità sui motori di ricerca. Grazie a questa pratica semplice ma efficace, potrete offrire ai vostri visitatori un'esperienza arricchente, aumentando al contempo il vostro posizionamento nei risultati di ricerca.

blank Acceleratore di prestazioni digitali per le PMI

ContattoAppuntamenti

it_ITIT