Capire le citazioni SEO: definizione e spiegazioni

Attraverso il nostro Agenzia SEO Ottimizzare 360

sul tema : Prezzi e tariffe SEO


Nel mondo della referenziazione naturale, il Preventivo SEO è un documento essenziale che consente alle aziende e ai fornitori di servizi di definire le aspettative, gli obiettivi e i costi associati a una campagna di ottimizzazione.

Questo testo vi introdurrà al concetto di preventivo SEO, alla sua utilità, alla sua struttura e a come scegliere quello giusto per il vostro progetto.

Preventivo SEO

Perché redigere un preventivo SEO?

Il preventivo SEO è innanzitutto uno strumento di comunicazione tra l'azienda (o il cliente) e il fornitore di servizi SEO (consulente o agenzia). Ha diverse funzioni:

  • Definizione dei requisiti : il preventivo deve specificare gli obiettivi in termini di posizionamento, traffico e vendite. conversioni. Può anche includere un'analisi della concorrenza, delle parole chiave target e delle azioni da intraprendere per migliorare la visibilità del sito sui motori di ricerca, come ad esempio Google.

  • Stima dei costi : A seconda dei servizi scelti, il preventivo SEO deve indicare l'importo necessario per raggiungere gli obiettivi prefissati. In questo modo il cliente può valutare se l'investimento in SEO è redditizio e pertinente al suo progetto.

  • Serve come base contrattuale : Come ogni preventivo, si tratta di un impegno tra le due parti (cliente e fornitore di servizi), che formalizza la loro collaborazione. Il documento deve quindi essere chiaro, dettagliato e adattato alla realtà del progetto.

Come è strutturato un preventivo SEO?

Il preventivo SEO è generalmente suddiviso in diverse sezioni. Ecco i principali elementi che si possono trovare in questo tipo di documento:

  1. Identificazione delle parti : il cliente e il fornitore di servizi devono essere chiaramente identificati, con tutti i dettagli di contatto. Per le aziende fornitrici si raccomanda anche un riferimento al numero SIRET o RCS.

  2. Scopo della citazione : Questa sezione illustra brevemente il progetto, consentendo a entrambe le parti di comprendere rapidamente il contesto della richiesta e di assicurarsi che le aspettative siano chiaramente comprese.

  3. Audit SEO precedente : Prima di proporre un piano d'azione, è essenziale che il fornitore di servizi effettui un audit completo del sito. Ciò consentirà di identificare i punti di forza e di debolezza esistenti e di comprendere meglio le azioni da intraprendere.

  4. Piano d'azione : Una volta fissati gli obiettivi, il fornitore del servizio elaborerà un piano d'azione che comprenda tutte le tecniche e i metodi utilizzati: ottimizzazione on-page e off-page, collegamento in retecreazione di contenuti, monitoraggio delle prestazioni, ecc. Questa parte del preventivo SEO è fondamentale perché darà al cliente un'idea precisa del lavoro che verrà svolto.

  5. Scadenze : L'ottimizzazione dei motori di ricerca richiede tempo per produrre risultati significativi. Il preventivo deve fornire una stima del tempo necessario per raggiungere gli obiettivi prefissati.

  6. Costo dei servizi e termini di pagamento : Questa sezione è ovviamente importante, in quanto informa il cliente sul costo complessivo del servizio e sulla sua ripartizione (pagamenti mensili, tariffe forfettarie, ecc.).

  7. Termini e condizioni di vendita : Sebbene si tratti di clausole legali standard, è utile inserirle nei preventivi, in particolare per quanto riguarda le condizioni di annullamento o risoluzione, le garanzie e la responsabilità del fornitore di servizi in caso di problemi tecnici o di penalizzazioni imposte dai motori di ricerca.

Trovate il preventivo SEO giusto per il vostro progetto

Per fare la scelta migliore tra i numerosi fornitori di servizi di referenziazione naturale offerti, ci sono diversi criteri da tenere in considerazione:

  1. La competenza del fornitore di servizi : Un preventivo SEO ben eseguito deve dimostrare la professionalità, le competenze e la padronanza dei vari aspetti del SEO da parte del fornitore.

  2. La chiarezza e la precisione del documento : una stima troppo vaga o imprecisa può portare a disaccordi o incomprensioni. È quindi preferibile disporre di documenti che descrivano nel dettaglio ogni azione prevista e il modo in cui si inserisce all'interno di un piano di ottimizzazione complessivo.

  3. Referenze del fornitore di servizi : Chiedere esempi di progetti simili di successo o consultare le recensioni online dell'azienda fornitrice può darvi un'idea più precisa della sua affidabilità e qualità.

  4. Bilanciare costi e qualità: Naturalmente, ogni azienda ha il proprio budget e bisogna stabilire un equilibrio tra le risorse finanziarie e i potenziali guadagni in termini di traffico e conversioni. Tuttavia, è importante non sacrificare la qualità del servizio per ridurre i costi.

Prendetevi il tempo necessario per confrontare diversi preventivi

Per trovare il miglior preventivo SEO, è consigliabile mettere la concorrenza in competizione tra loro rivolgendosi a diverse aziende concorrenti.

Prendetevi il tempo necessario per esaminare le loro proposte, fare domande e discutere le vostre aspettative. Questa fase è fondamentale per costruire una partnership duratura e fruttuosa con il vostro futuro fornitore di servizi SEO.

blank Acceleratore di prestazioni digitali per le PMI

ContattoAppuntamenti

it_ITIT