Capire le parole chiave SEO e come sceglierle

Attraverso il nostro Agenzia SEO Ottimizzare 360

sul tema SEO semantico

Cosa sono le parole chiave nella SEO e come si scelgono?


L'ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) è un passo essenziale per ottimizzare la visibilità del vostro sito web. Il cuore di questa strategia sono le parole chiave.

Questo articolo spiega cosa sono le parole chiave nella SEO e fornisce una guida pratica in 10 punti per sceglierle.

Parole chiave

Cosa sono le parole chiave nella SEO?

parola chiave nella SEO è un termine o un'espressione che rappresenta il contenuto principale di una pagina web. È il termine utilizzato dagli utenti di Internet per effettuare ricerche sui motori di ricerca, come ad esempio Google, Bing o Yahoo per trovare le informazioni che stanno cercando. Quindi, quando create contenuti per il vostro sito webSe state cercando un nuovo sito web, è fondamentale selezionare con cura le parole chiave per facilitare la comprensione da parte degli spider dei motori di ricerca responsabili dell'indicizzazione delle vostre pagine.

Come scegliere le parole chiave SEO: una guida pratica in 10 punti

Per aiutarvi a selezionare le parole chiave in modo efficace, ecco una guida pratica in 10 punti:

  1. Identificare il pubblico :

    Prima di tutto, dovete stabilire a chi si rivolgono i vostri contenuti: uomini, donne, età, professione, passioni, ecc.

  2. Analisi della concorrenza :

    Studiate i siti web di giocatori simili o complementari al vostro per vedere quali espressioni vengono utilizzate.

  3. Utilizzare gli strumenti di ricerca delle parole chiave :

    Esistono numerosi strumenti gratuiti e a pagamento per l'analisi delle parole chiave più popolari nel vostro settore, come Google Pianificatore di parole chiave o Ubersuggest. Vi aiuteranno a determinare il volume di ricerca nonché la concorrenza intorno a questi termini.

  4. Tenere conto della rilevanza delle parole chiave :

    Il termine scelto deve corrispondere al vostro contenuto ed essere utile per l'utente di Internet. È fondamentale verificare che esista un legame diretto tra la parola chiave e ciò che offrite.

  5. Analisi della coda lunga :

    In ambito SEO, il termine "coda lunga" viene utilizzato per indicare espressioni composte da diverse parole che generano meno traffico ma sono spesso di qualità superiore. In questo modo è possibile rivolgersi a visitatori realmente interessati ai vostri prodotti o servizi, con una minore concorrenza.

  6. Evitare termini troppo competitivi :

    Le parole chiave molto popolari sono spesso difficili da posizionare e poco pertinenti. È meglio concentrarsi su termini meno ricercati e più adatti alla vostra offerta.

  7. Ottimizzazione per l'uso locale :

    Se operate in un settore geograficamente limitato, può essere molto utile includere parole chiave locali (nome della città, del distretto, ecc.).

  8. Mescolare i tipi di parole chiave :

    Combinate parole chiave generiche e specifiche. Ad esempio, se vendete scarpe da donna, prendete in considerazione l'idea di includere sia "scarpe da donna" (generico) che "décolleté in pelle nera" (specifico).

  9. Adattare la parola chiave al contenuto :

    La scelta dovrebbe dipendere dal tipo di pagina su cui si sta lavorando. Ad esempio, un prodotto avrà probabilmente bisogno di un nome preciso, mentre un post di un blog richiederà un'espressione più generica.

  10. Test, analisi e regolazione :

    È essenziale monitorare regolarmente le posizioni sui motori di ricerca per misurare l'efficacia delle parole chiave e modificarle se necessario.

Come ottimizzare le parole chiave?

Una volta scelte con cura le parole chiave, è il momento di applicarle. Nella vostra strategia SEO, è importante posizionarle:

  • Nel titolo della pagina () ;
  • Nei tag H1, H2, ecc. quando l'intestazione è rilevante;
  • Nell'attributo ALT delle immagini, senza abusarne ;
  • Nell'URL della pagina, separati da trattini (-) ;
  • Nelle meta-descrizioni (breve riassunto che appare nei risultati di ricerca) ;
  • Nelle ancore dei link interni al sito.

Tuttavia, è necessario evitare un'eccessiva ottimizzazione. Un uso eccessivo e ripetitivo delle parole chiave può penalizzare il vostro referenziamento naturale.

Il ruolo dei sinonimi e delle varianti di parole chiave

Per diversificare i contenuti e ottimizzarli per i motori di ricerca, utilizzate anche sinonimi e varianti delle parole chiave. Ad esempio, se avete scelto "scarpe da donna" come parola chiave principale, pensate di inserire anche "décolleté da donna", "scarpe da donna" o "sandali da donna". I motori di ricerca di oggi sono in grado di associare termini simili e questo dimostra che la vostra pagina offre un contenuto vario e interessante.

L'importanza delle parole chiave nella semantica

Infine, è importante capire che la semantica gioca oggi un ruolo chiave nella referenziazione naturale. Google, ad esempio, ha incorporato l'intelligenza artificiale nel suo algoritmo (RankBrain) per interpretare meglio le richieste degli utenti. Così, invece di analizzare semplicemente le parole chiave di una pagina, i robot guardano ora alla relazione tra queste parole e comprendono meglio il significato complessivo del contenuto.

Per questo motivo è fondamentale scrivere frasi strutturate e coerenti che includano le parole chiave, al fine di ottimizzare i riferimenti naturali.


Risorse per conoscere le parole chiave nella SEO:

Guide complete:

Tutorial e articoli:

Strumenti per Ricerca per parola chiave:

Libri:

    • L'arte del SEO di Eric Enge, Rand Fishkin e Justin Briggs
    • SEO per principianti di Peter Kent
    • Ottimizzazione dei motori di ricerca: un'introduzione di Bill Slawski

Esperti SEO:

blank Acceleratore di prestazioni digitali per le PMI

ContattoAppuntamenti

it_ITIT