Gestire efficacemente i parametri URL per ottimizzare i contenuti

Attraverso il nostro Agenzia SEO Ottimizzare 360

Gestione dei parametri URL


La gestione dei parametri degli URL è un aspetto essenziale per garantire che i contenuti online siano leggibili sia dai motori di ricerca che dagli utenti finali.

In questo articolo presentiamo 10 punti importanti da conoscere e da padroneggiare per ottimizzare il vostro URL per migliorare il vostro referenziazione naturale e offrire esperienza dell'utente soddisfacente.

Parametri URL

1. Comprendere la struttura di un URL

Un URL (Uniform Resource Locator) è composto da diversi elementi che consentono di localizzare con precisione una risorsa o un documento sul Web. Questi elementi sono :

  • Il protocollo (esempio: http, https)
  • Le nome di dominio (esempio: www.example.com)
  • Il percorso di accesso (esempio: /blog/)
  • Il nome del file (ad esempio : indice.html)
  • Parametri URL (esempio: ?id=123&lang=it)

2. Comprendere le diverse funzioni dei parametri URL

I parametri URL sono utilizzati principalmente per :

  • Fornire informazioni aggiuntive ai server per visualizzare contenuti personalizzati,
  • Facilitare la navigazione e le azioni dell'utente,
  • Consentirvi di monitorare e analizzare le prestazioni del vostro sito (in particolare tramite Google Analytics).

3. Utilizzare parole chiave pertinenti negli URL

Per facilitare la comprensione dei contenuti da parte dei motori di ricerca e degli utenti, si consiglia di includere negli URL parole chiave rappresentative dell'argomento trattato. Ad esempio :

  • Un URL ottimizzato : www.example.com/blog/gestion-parametres-url
  • Un URL non ottimizzato : www.example.com/blog/article ?id=12345

4. Concentrarsi sulla semplicità e sulla leggibilità

È importante progettare URL chiari e leggibili per renderli più facili da ricordare e per incoraggiare la condivisione sui social network. Per ottenere questo risultato:

  • Se possibile, evitate caratteri speciali, lettere maiuscole o numeri,
  • Separare le parole con trattini piuttosto che con trattini bassi o spazi.

5. Parametri URL e indicizzazione delle pagine

I motori di ricerca tendono a indicizzare meno le pagine con URL troppo lunghi o contenenti troppi parametri. È quindi preferibile ridurre al minimo il loro utilizzo per evitare che alcune pagine non vengano referenziate correttamente.

5.1 Gestione di più versioni di pagine

Se il sito offre diverse versioni della stessa pagina (ad esempio a seconda della lingua o del dispositivo dell'utente), è preferibile specificare queste informazioni nel file link rel= "canonical "piuttosto che usare i parametri dell'URL.

5.2 Utilizzo di URL puliti

Per migliorare la comprensione dei contenuti da parte dei motori di ricerca, si consiglia di utilizzare URL "puliti", ossia URL senza parametri o con un minimo di informazioni.

6. Evitare i contenuti duplicati

L'uso inappropriato dei parametri URL può portare alla creazione involontaria di contenuti duplicati sul sito. sito webche può avere un impatto negativo sul vostro referenziamento naturale. Per evitare questo :

  • Assicuratevi che tutti i vostri contenuti abbiano un URL unico,
  • Utilizzare il link rel= "canonical " per mostrare ai motori di ricerca la versione originale di ogni pagina.

7. Configurazione dei parametri URL in Google Search Console

Per ottimizzare l'indicizzazione del vostro sito ed evitare voci duplicate, utilizzate lo strumento di gestione dei parametri URL di Google Console di ricerca. Questo vi permetterà di comunicare con robot da esplorazione come gestire ed esplorare diverse versioni delle vostre pagine.

8. Tracciare le prestazioni del sito utilizzando i parametri URL

Aggiungendo parametri specifici agli URL, è possibile monitorare con precisione le prestazioni del sito e analizzare l'efficacia delle campagne di marketing. Ad esempio, è possibile utilizzare i parametri :

  • Parametri di monitoraggio UTM per Google Analytics,
  • Soluzioni di tracciamento sviluppate internamente o da fornitori di servizi esterni.

9. Rispettare i requisiti legali e normativi

L'utilizzo di URL contenenti parametri può essere soggetto a obblighi legali o normativi. Una buona gestione degli URL significa quindi anche garantire la conformità alle principali raccomandazioni applicabili, come il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).

10. Adattare la gestione dei parametri URL al proprio ambiente tecnico

Infine, è fondamentale lavorare a stretto contatto con il team di sviluppo per adattare le migliori pratiche di gestione dei parametri degli URL al contesto tecnico specifico (sistema di gestione dei contenuti, server web, vincoli di prestazioni, ecc.)

Padroneggiando questi 10 punti chiave relativi alla gestione dei parametri URL, migliorerete notevolmente la referenziazione naturale del vostro sito e offrirete un'esperienza utente ottimale.

blankAcceleratore di prestazioni digitali per le PMI

ContattoAppuntamenti

it_ITIT