Capire la paginazione nel marketing digitale

dal nostro Agenzia web Ottimizzare 360


Nell'era digitale marketing digitale sta assumendo un ruolo sempre più importante nelle strategie aziendali.

Una delle tecniche spesso utilizzate in questo campo è la paginazione.

In questo articolo definiremo la paginazione e la sua utilità nel mondo del marketing digitale.

Paginazione

Che cos'è la paginazione?

La paginazione si riferisce alla suddivisione dei contenuti in più pagine distinte per migliorare la leggibilità e l'accessibilità. Inizialmente utilizzata nel settore dell'editoria per organizzare i libri, la paginazione ha fatto il suo ingresso anche nel web con la comparsa del primo siti web.

All'interno di un sito webCiò comporta la segmentazione dei contenuti di forma lunga o la classificazione degli elementi (ad esempio blog o schede prodotto) in diverse pagine numerate. La navigazione in queste pagine avviene di solito tramite link cliccabili in fondo a ogni pagina.

I vantaggi della paginazione nel marketing digitale

Migliorare l'esperienza dell'utente

Il primo vantaggio dell'impaginazione è che permette dimigliorareesperienza dell'utente su un sito web. Molti utenti del web possono essere scoraggiati da contenuti troppo lunghi o da un gran numero di risultati da sfogliare.

La suddivisione delle informazioni in più pagine ne facilita la lettura e la navigazione, contribuendo ad aumentare il tempo di permanenza sul sito e quindi la soddisfazione degli utenti.

Ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO)

Un altro grande vantaggio dell'impaginazione è che può avere un impatto positivo sul referenziazione naturale a sito web.

Permette di creare un maggior numero di pagine contenenti parole chiave pertinenti, aumentando così le possibilità di essere ben posizionati sui motori di ricerca.

Inoltre, questa tecnica facilita l'indicizzazione delle pagine da parte degli spider dei motori di ricerca, evitando in particolare i problemi di contenuti duplicati o tempi di caricamento troppo lunghi. Un buon sistema di impaginazione è quindi essenziale per ottimizzare i vostri SEO.

I diversi tipi di impaginazione

Esistono diversi modi per impostare un sistema di paginazione su un sito web. Ecco alcuni degli esempi più comuni:

  1. Impaginazione digitale Questo metodo prevede semplicemente la numerazione delle pagine, con link che permettono di andare direttamente a una pagina specifica o di navigare tra le diverse pagine;

  2. Impaginazione alfabetica In questo caso, le pagine sono organizzate in ordine alfabetico secondo il titolo o l'autore degli articoli presentati;

  3. Impaginazione cronologica Qui le pagine sono classificate in base alla data di pubblicazione o di aggiornamento degli articoli o dei prodotti;

  4. Paginazione per categoria Questo approccio consiste nel raggruppare gli articoli in base alla loro categoria, con una paginazione specifica per ogni sezione;

  5. Scorrimento infinito Scorrimento infinito: un'alternativa alla paginazione tradizionale è lo scorrimento infinito, che carica automaticamente gli elementi successivi quando il visitatore raggiunge il fondo della pagina.

La scelta della paginazione dipende dalla natura del sito e dalle preferenze dell'utente. È importante scegliere un sistema adatto alle proprie esigenze ed effettuare dei test per verificarne l'adeguatezza.

Buone pratiche per un'impaginazione di successo

Per impostare un sistema di paginazione efficace sul vostro sito web, ecco alcuni consigli da seguire:

  • Evitare i link non necessari È molto importante non fornire troppi collegamenti tra le diverse pagine. Limitatevi ai collegamenti alla prima pagina, all'ultima pagina, alla pagina precedente e a quella successiva, oltre a qualche numero di pagina intermedio, se necessario;

  • Rendere la navigazione chiara e intuitiva Assicuratevi che i link di paginazione siano facilmente identificabili e accessibili, in modo che gli utenti possano navigare facilmente tra le diverse pagine;

  • Adattare il numero di elementi per pagina A seconda del tipo di contenuto, vale la pena di giocare con il numero di elementi visualizzati in ogni pagina. Ad esempio, per un elenco di prodotti, l'utente può scegliere tra diverse opzioni (10, 20 o 50 prodotti per pagina);

  • Ottimizzare la referenziazione delle pagine paginate Per migliorare la visibilità delle pagine paginate sui motori di ricerca, si consiglia di ottimizzare il loro markup. HTML (h1, title, meta description) e di strutturare correttamente i link interni;

  • Test dello scroll infinito scorrimento infinito: se volete offrire ai vostri utenti un'esperienza diversa, non esitate a provare lo scorrimento infinito. Tuttavia, questo metodo può creare problemi in termini di prestazioni e di riferimenti, quindi è importante valutare attentamente i vantaggi e gli svantaggi.

Visita dimostrando rigore e creatività Impostando il sistema di paginazione, sarete in grado di creare un sito web attraente, performante e ottimizzato per i motori di ricerca.

blank Acceleratore di prestazioni digitali per le PMI

ContattoAppuntamenti

it_ITIT