Notazione a oggetti Javascript per i dati collegati: capire JSON-LD in 10 punti

Attraverso il nostro Agenzia SEO Ottimizzare 360

Javascript Notazione degli oggetti per i dati collegati (JSON-LD)


Le Notazione a oggetti JavaScript per dati collegati (JSON-LD) è un formato di dati ampiamente utilizzato per strutturare le informazioni sul web.

Questo articolo presenta JSON-LD in dieci punti principali, per aiutarvi a capire meglio le sue caratteristiche e come può essere utilizzato nei vostri progetti.

JSON-LD

1. Che cos'è JSON-LD?

Come suggerisce il nome, JSON-LD è un'estensione del noto formato JSON. È stato progettato per semplificare l'uso di dati strutturati sul web, consentendo agli sviluppatori di includere dati semantici direttamente nei loro documenti. HTML. JSON-LD si basa sulla sintassi JSON, quindi è facile da leggere e scrivere sia per gli esseri umani che per le macchine.

2. Perché scegliere JSON-LD?

Esistono diversi formati di dati strutturati, ma JSON-LD offre alcuni vantaggi chiave che lo distinguono dagli altri:

  • Interoperabilità : JSON-LD utilizza un vocabolario standardizzato basato sul World Wide Web Consortium (W3C), garantendo una maggiore compatibilità tra applicazioni e piattaforme diverse.
  • Flessibilità : Grazie alla sua sintassi semplice e leggera, JSON-LD può essere facilmente integrato in HTML, JavaScript o altri linguaggi di programmazione.
  • Facilità d'uso : La facilità di lettura e scrittura di JSON rende JSON-LD più accessibile agli sviluppatori rispetto ad altri formati di dati strutturati come RDF/XML.

3. Gli elementi principali di JSON-LD

JSON-LD è composto da diversi elementi chiave che definiscono la struttura dei dati e il loro significato:

  1. @contesto : Questo elemento mappa i nomi degli attributi utilizzati nel JSON-LD in IRI (Internationalized Resource Identifiers) per garantire un'interpretazione univoca dei dati in tutti i sistemi di comunicazione. web semantico.
  2. @tipo : Definisce la classe (o tipo) dell'oggetto descritto, consentendo di specificare la natura dei dati contenuti nel documento JSON-LD.
  3. @id : Come suggerisce il nome, questo elemento assegna un'identità unica a un oggetto JSON-LD all'interno di un documento. L'identificatore deve essere un IRI per garantire l'interoperabilità dei dati.
  4. @valore : Consente di assegnare un valore letterale a una proprietà, senza dover creare un nuovo oggetto JSON-LD.
  5. @lingua : Questo parola chiave viene utilizzato per definire la lingua di una stringa di caratteri, seguendo i codici BCP47.

4. Tipi di dati JSON-LD

JSON-LD supporta diversi tipi di dati per rappresentare informazioni testuali, numeriche, booleane o spaziali. Ecco alcuni esempi:

  • Stringa (testo) : rappresentati da doppie virgole (ad esempio, "Hello World!").
  • Numero : possono essere numeri interi o decimali, senza virgolette (ad es. 42, 3,14).
  • Booleano (vero o falso) : rappresentati dai valori letterali "vero" e "falso" (senza virgolette).
  • Oggetto : costituito da un insieme di coppie chiave-valore racchiuse tra parentesi graffe (ad esempio {"nome": "John", "età": 30}).
  • Array : un insieme ordinato di valori tra parentesi quadre (ad esempio [1, 2, 3]).

5. Modellazione delle relazioni con JSON-LD

Gli oggetti JSON-LD possono essere associati tra loro tramite proprietà, formando una struttura a grafo. Ad esempio, una relazione "autore" tra un libro e il suo autore può essere modellata come segue:


{
  "@contesto" : "http://schema.org/",
  "@type" : "Book",
  "title": "Les Misérables",
  "author" : {
    "@type" : "Person",
    "name" : "Victor Hugo"
  }
}

6. Utilizzo di vocabolari esistenti con JSON-LD

Per garantire l'interoperabilità dei dati, si raccomanda l'uso di vocabolari standardizzati, come ad esempio Schema.org o Dublin Core nei documenti JSON-LD. Ciò consente ai consumatori di dati (motori di ricerca, applicazioni web, ecc.) di comprendere e sfruttare meglio le informazioni contenute nel documento.

Ecco un esempio di utilizzo del vocabolario Schema.org per descrivere una ricetta:


{
  "@contesto" : "http://schema.org/",
  "@type" : "Recipe",
  "name" : "Tiramisù",
  "ingredients" : [
    "4 uova",
    "500 g di mascarpone",
    "150 g di zucchero,
    "24 biscotti di pan di Spagna,
    "caffè nero
  ],
  "image": "http://exemple.com/tiramisu.jpg",
  "prepTime": "PT30M",
  "cookTime" : "0"
}

7. I vantaggi di JSON-LD per la SEO

Iniettando dati strutturati JSON-LD nelle pagine web, è possibile migliorarne la visibilità e l'accessibilità per i motori di ricerca. Le principali piattaforme (Google, Bing, Yahoo !, Yandex) supportano la sintassi JSON-LD e possono utilizzare questi dati per arricchire i loro risultati di ricerca con informazioni aggiuntive (" rich snippet ") come le valutazioni in stelle, le immagini, i link ai profili sociali, ecc.

8. Integrare JSON-LD in un documento HTML

Per aggiungere dati JSON-LD a una pagina HTML, è sufficiente inserirli in un file  tipo applicazione/ld+jsondi solito posizionato nell'intestazione () del documento :


Esempio di integrazione JSON-LD
    
    {
      "@contesto" : "http://schema.org/",
      "@type" : "WebPage",
      "name" : "Esempio di integrazione JSON-LD,
      "url" : "http://exemple.com/integration-json-ld"
    }
    
  
  ...

9. Strumenti per lavorare con JSON-LD

Sono disponibili diversi strumenti e librerie online che aiutano a creare, convalidare e manipolare i documenti JSON-LD. Ecco alcuni esempi:

  • Parco giochi JSON-LD : Un editor online per testare e visualizzare i documenti JSON-LD
  • Strumento di test dei dati strutturati di Google : Uno strumento per la convalida e l'anteprima dei dati strutturati offerto da Google.
  • Librerie JSON-LD : Librerie per manipolare e trasformare JSON-LD utilizzando diversi linguaggi di programmazione (JavaScript, Python, Ruby, ecc.).

10. Ulteriori risorse su JSON-LD

Per saperne di più su JSON-LD e su come utilizzarlo, ecco alcune risorse utili:

  • Specifiche ufficiali di JSON-LD: Documentazione tecnica JSON-LD pubblicata dal W3C
  • JSON-LD e Schema.org : Una guida pratica all'uso di JSON-LD con il vocabolario Schema.org
  • Tutorial ed esempi di codice : Diversi siti offrono tutorial, esempi e suggerimenti per lavorare con JSON-LD in vari contesti e applicazioni.
blank Acceleratore di prestazioni digitali per le PMI

ContattoAppuntamenti

it_ITIT