Capire il tag di conferma nella SEO

dal nostro Agenzia SEO Ottimizzare 360


Le referenziazione o ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) è essenziale per migliorare la visibilità della vostra sito web sui motori di ricerca come Google.

Una delle tecniche utilizzate dagli specialisti SEO è l'uso di HTMLcompreso il tag di conferma.

In questo articolo discuteremo dell'importanza di questo tag e di come utilizzarlo efficacemente in 10 punti.

etichetta di conferma

Che cos'è un tag di conferma?

Il tag di conferma è un elemento HTML utilizzato per verificare la proprietà di un sito web con gli strumenti di gestione e tracciamento offerti dai motori di ricerca, in particolare Google. Console di ricerca o Bing Webmaster Strumenti.

Questo tag informa i motori di ricerca che l'utente è il legittimo proprietario del sito e autorizza l'accesso alle informazioni e ai rapporti relativi alle sue prestazioni e alla sua ottimizzazione.

Perché utilizzare un tag di conferma?

L'utilizzo di un'etichetta di conferma presenta diversi vantaggi:

  • Accesso agli strumenti di gestione e monitoraggio : Una volta aggiunto al vostro sito, il tag convalida la vostra proprietà e vi dà accesso a tutte le funzioni offerte da piattaforme come Google Search Console o Strumenti per i Webmaster di Bing.
  • Monitoraggio delle prestazioni del sito : Il tag di conferma consente inoltre di monitorare il numero di visitatori, il tempo trascorso sulle pagine, le parole chiave utilizzate per raggiungere il sito e molti altri indicatori rilevanti.
  • Ottimizzazione dei motori di ricerca : La convalida della vostra proprietà vi dà anche accesso a consigli e raccomandazioni personalizzate per migliorare il posizionamento del vostro sito nei risultati dei motori di ricerca.

Come si aggiunge un tag di conferma?

L'aggiunta di questo tag richiede diversi passaggi:

  1. Registratevi o collegatevi alla piattaforma di gestione e monitoraggio di vostra scelta, come Google Search Console.
  2. Aggiungete il vostro sito web indicandone il nome URL (indirizzo) nell'interfaccia.
  3. Selezionare il metodo di verifica "tag HTML" o "meta tag", a seconda delle opzioni disponibili.
  4. Copiare il codice fornito dalla piattaforma.
  5. Incollare questo codice nel file <head> sul vostro sito, appena prima del tag </head>.
  6. Salvare le modifiche apportate al sito.
  7. Tornare alla piattaforma di gestione e confermare l'aggiunta del tag facendo clic sull'apposito pulsante.
  8. Attendere qualche istante affinché i motori di ricerca prendano in considerazione la modifica e confermino la convalida.

Nota importante

È fondamentale verificare che il tag sia stato inserito correttamente e che non sia stato modificato per errore. A tal fine, è necessario visualizzare il codice sorgente del sito premendo il tasto F12 o utilizzando le opzioni di sviluppo del browser, quindi cercare il tag per verificare che corrisponda al codice fornito inizialmente.

Errori da evitare quando si aggiunge un tag di conferma

Ecco alcuni errori comuni da evitare quando si utilizzano i tag di conferma:

  • Cancellazione accidentale del file : Assicuratevi di non cancellare questo tag quando aggiornate il vostro sito web, in modo da poter continuare ad accedere agli strumenti di gestione e tracciamento.
  • Mancato rispetto della sintassi : Quando si inserisce il codice fornito, assicurarsi di copiarlo e incollarlo così com'è, senza apportare alcuna modifica, per evitare un errore di markup che potrebbe compromettere il suo corretto funzionamento.
  • L'aggiunta di più : Evitate di aggiungere più tag di conferma, a meno che non sia necessario utilizzare strumenti diversi (ad esempio Google Search Console e Bing Webmaster Tools). Troppi tag potrebbero ridurre il peso della pagina e rallentare il tempo di caricamento.

Possibili alternative al tag di conferma

Anche se abbiamo visto che il tag di conferma offre molti vantaggi, esistono altri metodi di verifica che consentono di sfruttare gli strumenti di gestione e tracciamento del sito:

  • Il file HTML : È possibile caricare sul proprio server, alla radice del sito, un file HTML specifico fornito dalla piattaforma.
  • La modifica del DNS : Questo metodo prevede l'aggiunta di un record TXT alla zona DNS del proprio sito web nome di dominio. Ciò richiede generalmente l'intervento dell'host web o della società di registrazione.

Tuttavia, anche queste alternative presentano vantaggi e svantaggi (ad esempio, il file HTML può essere cancellato durante un aggiornamento). È quindi importante scegliere il metodo più adatto alle proprie esigenze e competenze tecniche.

Il tag di conferma è un elemento chiave del referenziamento naturale, che consente di convalidare la proprietà del sito web con i motori di ricerca e di accedere ai dati sulle prestazioni necessari per ottimizzarlo. Quando aggiungete questo tag, assicuratevi di seguire i passaggi descritti sopra e di evitare gli errori più comuni per sfruttare appieno i vantaggi che offre.

blank Acceleratore di prestazioni digitali per le PMI

ContattoAppuntamenti

it_ITIT