Contenuti duplicati nella SEO: tutto quello che c'è da sapere

Attraverso il nostro Agenzia SEO Ottimizzare 360

Che cos'è il contenuto duplicato nella SEO?


Le contenuti duplicatio contenuti duplicatiSi tratta di un problema comune nel campo dell'ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO).

Si tratta della presenza di due versioni simili o identiche dello stesso contenuto su un sito web. I contenuti duplicati possono avere un impatto negativo sulle prestazioni di un sito web. sito web e quindi la sua visibilità nei risultati dei motori di ricerca.

Contenuti duplicati

Che cos'è il contenuto duplicato?

Per contenuto duplicato si intende la presenza di blocchi di contenuto identici o molto simili su diverse pagine web, all'interno o all'esterno dello stesso dominio. Questo problema, spesso involontario, può avere gravi conseguenze per la SEO di un sito web, diluendo il suo potere SEO e confondendo i motori di ricerca come Google.

Per evitarlo, è fondamentale creare contenuti originali e unici per ogni pagina, essere attrezzati per individuare i contenuti duplicati e implementare soluzioni tecniche come Reindirizzamenti 301 e il tag canonico. Seguendo queste best practice, aiuterete il vostro sito web a posizionarsi bene e in modo efficace.

1. Le cause dei contenuti duplicati

I contenuti duplicati possono verificarsi per diversi motivi:

  • Copiare il contenuto : un utente prende contenuti da un altro sito senza autorizzazione (plagio) e li pubblica come tali sul proprio sito.
  • La syndication di contenuti : la condivisione volontaria o autorizzata di contenuti tra diversi siti, ad esempio tramite Feed RSS.
  • Errori tecnici : se un sito è mal configurato o presenta problemi strutturali, può generare involontariamente contenuti duplicati.

2. Le conseguenze dei contenuti duplicati per la SEO

I motori di ricerca, e Google in particolare, attribuiscono grande importanza alla qualità e all'originalità dei contenuti. Quando rilevano contenuti duplicati, possono :

  • Penalizzare le pagine interessate: Le pagine con contenuti identici o simili possono essere declassate nei risultati dei motori di ricerca o addirittura escluse dall'indice in caso di duplicazione massiccia.
  • Ridurre la visibilità del sito: un sito con molti contenuti duplicati può vedere diminuire la propria autorità e le proprie pagine posizionarsi più in basso nei risultati di ricerca.

3. Come si individuano i contenuti duplicati?

Esistono diversi strumenti online per verificare se il vostro sito web contiene contenuti duplicati:

  • Copyscape : questo servizio consente di confrontare un URL ad altre pagine del web per trovare somiglianze o duplicazioni di contenuti.
  • Siteliner : Questo strumento analizza il vostro sito web per identificare contenuti simili o identici e pagine con un basso tasso di diversità.

4. Come si possono evitare i contenuti duplicati?

Per ridurre al minimo il rischio di contenuti duplicati, seguite questi consigli:

  1. Creare contenuto unico e qualità: Fate attenzione quando scrivete i vostri testi e non copiate il lavoro di altri. Date priorità alla creazione di nuovi contenuti piuttosto che al riutilizzo di testi esistenti.
  2. Controllare regolarmente la presenza di contenuti duplicati: utilizzare gli strumenti sopra citati per verificare la presenza di contenuti duplicati sul vostro sito.
  3. Prestate attenzione alla struttura del vostro sito: assicurarsi che non vi siano problemi tecnici o errori di configurazione che potrebbero involontariamente generare contenuti duplicati.

5. Come si gestiscono i contenuti duplicati?

Se notate contenuti duplicati sul vostro sito, ecco alcune soluzioni:

  1. Cancellare o modificare le pagine interessate: se avete diverse pagine con contenuti simili, scegliete quelle di minor interesse e cancellatele o modificatele per aggiungere un valore unico.
  2. Utilizzare il tag canonico : Questo tag indica ai motori di ricerca quale versione di una pagina prendere in considerazione per l'indicizzazione, quando esistono più versioni simili.
  3. Impostazione dei reindirizzamenti : se diversi URL puntano allo stesso contenuto, reindirizzateli alla stessa pagina per evitare duplicazioni.

6. Le diverse forme di contenuto duplicato

I contenuti duplicati possono assumere diverse forme:

  • Contenuto interno duplicato : Si tratta della presenza di due versioni identiche o molto simili di contenuti sullo stesso sito web. Per risolvere questo problema, unite i contenuti in questione e impostate dei reindirizzamenti alla versione finale.
  • Contenuti duplicati esterni : In questo caso, il contenuto duplicato è presente su diversi siti web. La soluzione dipende dalla titolarità o meno dei diritti di utilizzo dei contenuti in questione.

7. Le conseguenze dell'utilizzo di contenuti duplicati consensuali

Quando la condivisione dei contenuti è autorizzata o desiderata dalle parti coinvolte (content syndication), è necessario stabilire delle regole per ridurre al minimo i rischi:

  • Indicare chiaramente la fonte originale del contenuto: citare la fonte del testo e aggiungere un link alla pagina pertinente.
  • Assicuratevi che i contenuti duplicati non si classifichino più in alto dell'originale: rispettare il copyright ed evitare di penalizzare ingiustamente la fonte originale.

8. Contenuti duplicati non intenzionali

In alcuni casi, i contenuti duplicati possono essere creati involontariamente a causa di una configurazione errata o di un problema tecnico del sito web. Per risolvere questo problema, è possibile :

  1. Controllate la struttura dei vostri URL: Assicuratevi che ogni URL porti a una singola pagina e non esitate a usare i reindirizzamenti se necessario.
  2. Avere una versione unica del vostro nome di dominio : preferire una versione con o senza "www" per evitare confusione.
  3. Gestire correttamente i filtri URL: se si usa Google Analytics o uno strumento di tracciamento simile, non dimenticate di prendere in considerazione gli URL contenenti parametri e di evitare di avere più versioni dello stesso contenuto.

9. Usare saggiamente i contenuti duplicati

In alcuni casi specifici, l'uso o la creazione di contenuti duplicati può essere vantaggioso per il vostro sito:

  • Traduzioni : se offrite contenuti in diverse lingue, ciò implica necessariamente una duplicazione parziale di questi testi. Assicuratevi però di tradurre tutti i contenuti e di indicare ai motori di ricerca la versione originale a scopo informativo.
  • Condivisione volontaria dei contenuti : quando autorizzate altri siti a utilizzare i vostri contenuti (syndication), assicuratevi che ciò non danneggi la referenziazione delle vostre pagine, rispettando le regole di cui sopra.

10. Errori comuni da evitare

Quando si parla di contenuti duplicati, è facile commettere alcuni errori. Ecco cosa evitare:

  1. Riproporre sistematicamente gli stessi contenuti: se avete diversi siti web, create contenuti unici per ciascuno di essi piuttosto che duplicare gli stessi testi.
  2. Versioni sempre più formattate : è importante centralizzare le visualizzazioni su un unico URL per evitare il rischio di essere penalizzati.
  3. Frammentazione dei contenuti : un sito composto essenzialmente da estratti di altri siti (aggregatori, directory) può essere penalizzato per mancanza di originalità e di valore aggiunto per l'utente.

In breve, è essenziale definire un strategia editoriale e garantire la qualità, l'originalità e la pertinenza dei contenuti del vostro sito web. Sebbene i contenuti duplicati non possano essere sempre evitati, devono essere gestiti con cura e rigore per ridurre al minimo i rischi associati e massimizzare le possibilità di ottenere una buona visibilità nei risultati dei motori di ricerca.

blank Acceleratore di prestazioni digitali per le PMI

ContattoAppuntamenti

it_ITIT