L'arte di utilizzare l'intento di ricerca per migliorare la SEO

La migliore agenzia SEO ottimizza 360

Attraverso il nostro Agenzia SEO Ottimizzare 360

Sui temi : SEO semantico e SEO sul sito


L'intento di ricerca è sempre più importante per la SEO.

Il mondo di referenziazione web ha continuato a evolversi nel corso degli anni e con esso anche le tecniche per ottenere un buon posizionamento sui motori di ricerca hanno subito molti cambiamenti.

Una delle tendenze più importanti in ambito SEO è che l'intento di ricerca è ora un fattore chiave per migliorare le strategie di contenuto e aumentare la visibilità online, in particolare su Google.

Intento di ricerca nella SEO

Comprendere l'intento di ricerca

Per determinare quale tipo di contenuto creare o adattare in base all'intento di ricerca, dobbiamo innanzitutto capire cosa comprende questa nozione e come si manifesta in termini concreti.

Un tempo ridotto esclusivamente a un elenco di parole chiave, oggi l'intento di ricerca è caratterizzato da i desideri degli utenti di Internet quando effettuano una ricerca sul loro motore di ricerca preferito.

Questo significa non solo capire le loro aspettative, ma anche le loro motivazioni più profonde, in modo da poter rispondere in modo appropriato con contenuti adeguati.

I diversi tipi di intenzioni di ricerca

In generale, esistono quattro categorie principali di intento di ricerca:

    • Informativo Gli utenti di Internet cercano informazioni specifiche su un determinato argomento, sia per informarsi, sia per imparare o per risolvere un problema particolare.

    • Transazionale : Questo intenzione di ricerca è caratterizzato dal desiderio di acquistare un prodotto o un servizio online, immediatamente o dopo aver confrontato le offerte disponibili.

    • Navigazione L'utente vuole accedere a una pagina specifica di cui conosce l'esistenza, quindi utilizza la barra di ricerca per trovarla rapidamente.

    • Locale Infine, può anche essere una ricerca effettuata con l'obiettivo di trovare informazioni pratiche su un luogo o un'attività commerciale geograficamente vicina all'utente di Internet.

Naturalmente, questi quattro tipi di intento di ricerca non sono esaustivi, ma coprono la maggior parte delle situazioni in cui gli utenti formulano le query su Internet.

L'impatto dell'intento di ricerca nella SEO

Ora che siamo consapevoli delle diverse intenzioni che possono guidare gli utenti del web quando effettuano una ricerca, è importante esaminare le conseguenze dirette che ciò può avere sull'ottimizzazione naturale dei motori di ricerca. Come ci si può aspettare, incorporare l'intento di ricerca nella propria strategia SEO comporta una serie di vantaggi:

  • Contenuti che corrispondono meglio alle aspettative degli utenti Per distinguersi dalla massa e rivolgersi al maggior numero possibile di persone, è necessario dare priorità ad argomenti rilevanti e in linea con le principali intenzioni degli utenti del web che cercano attivamente queste informazioni.

  • Una risposta migliore alle questioni sollevate Adattando i contenuti all'intento di ricerca, si aumentano le possibilità di rispondere efficacemente ai problemi sollevati dagli utenti, che sono più propensi a consultare il sito come fonte affidabile e utile.

  • Un tasso migliore di conversione per i siti Commercio elettronico Le intenzioni transazionali sono un elemento cruciale nel commercio online e tenere conto di queste richieste vi aiuterà a ottimizzare il vostro catalogo prodotti e a facilitare le vendite sul vostro sito web. sito web.

Intento di ricerca e motori di ricerca

È importante notare che gli stessi motori di ricerca stanno attribuendo maggiore importanza all'intento di ricerca degli utenti. Google, in particolare, ha sviluppato algoritmi specifici per comprendere meglio questa intenzione, al fine di affinare i risultati proposti quando viene effettuata una ricerca.

Ciò significa che un buon posizionamento nei risultati delle query dipenderà ora in larga misura dalla pertinenza dei contenuti proposti rispetto all'intenzione espressa. Quindi, se volete migliorare le vostre prestazioni SEO, è essenziale porre l'intento di ricerca al centro della vostra strategia di contenuti e SEO.

Mettere in pratica l'adattamento alle intenzioni di ricerca

Esistono numerosi suggerimenti e passi da seguire per ottimizzare il vostro sito e sfruttare appieno i vantaggi derivanti dalla considerazione dell'intento di ricerca:

Analizzare le parole chiave esistenti e la loro rilevanza

Il primo passo consiste nel fare il punto sulle parole chiave utilizzate nel sito e sulla loro corrispondenza con le intenzioni di ricerca. A tal fine, è necessario stilare un elenco delle parole chiave attualmente utilizzate ed evidenziare quelle che corrispondono alle principali intenzioni di ricerca per i rispettivi temi.

Ripensare la strategia dei contenuti

Mettendo in prospettiva questo nuovo approccio, incentrato sull'intento di ricerca, diventa possibile creare o riadattare i contenuti di conseguenza. Questa ristrutturazione può assumere diverse forme, ad esempio :

    • Riformulare i titoli per farli corrispondere a domande più mirate
    • Chiarire le informazioni presentate nelle pagine per soddisfare le aspettative degli utenti di Internet.
    • Separare alcuni argomenti troppo ampi in diversi articoli, ognuno dei quali specializzato in un'area molto specifica.

Ottimizzare gli aspetti tecnici della SEO

Infine, non bisogna trascurare gli elementi tecnici della SEO, che contribuiscono a migliorare le prestazioni del posizionamento. È quindi importante assicurarsi di avere meta tag (titolo, descrizione) e URL che descrivano accuratamente il contenuto è altrettanto importante per soddisfare sia gli utenti del web che i motori di ricerca.

In sintesi, tenere conto dell'intento di ricerca nella propria strategia SEO significa garantire contenuti più mirati che soddisfano le aspettative degli utenti di Internet, ottimizzando al contempo il posizionamento sui motori di ricerca.

E combinare questa nozione essenziale di intento di ricerca con le altre tecniche SEO già applicate è senza dubbio il modo migliore per raccogliere tutti i benefici di una buona visibilità e performance sul web.

blank
L'autore

Frédéric POULET è il fondatore dell'agenzia SEO Optimize 360. Dopo 20 anni in grandi gruppi, ha fondato Optimize 360 per mettere il know-how dei grandi gruppi al servizio delle PMI. Oggi è uno specialista riconosciuto in Francia e in Europa in materia di SEO e referenziamento naturale.
blank Acceleratore di prestazioni digitali per le PMI

ContattoAppuntamenti

it_ITIT