Netlinking e riprogettazione del sito web: le migliori pratiche

La migliore agenzia SEO ottimizza 360

Attraverso il nostro Agenzia SEO Ottimizzare 360

Sul tema SEO Off Site Netlinking


Cosa devo fare per il netlinking quando riprogetto il mio sito web?

La riprogettazione di un sito web è un evento cruciale per un'azienda, volto a migliorare le prestazioni del suo business.esperienza dell'utentenavigazione e design.

In questo contesto, il collegamento in rete in caso di riprogettazione è un elemento essenziale da tenere in considerazione.

Può avere un impatto importante sul posizionamento del sito e sulla sua visibilità nei motori di ricerca, come ad esempio Google.

Ecco alcune spiegazioni della nostra agenzia SEO.

Netlinking in caso di riprogettazione

Comprendere il netlinking e le problematiche connesse

Netlinking, noto anche come link buildingSi tratta di ottenere backlink da altri siti web verso il proprio sito.

Questi link aumentano la popolarità del sito, poiché Google considera ogni backlink come un voto a favore del sito.

Più un sito ha link in entrata di qualità, migliore sarà il suo posizionamento nei risultati di ricerca. È quindi fondamentale considerare questo aspetto quando si riprogetta un sito web.

Le fasi principali del processo di riprogettazione

1. Analizzare e consolidare i collegamenti esistenti

Prima ancora di riprogettare il sito, è importante identificare e comprendere il suo profilo di link. Per farlo, è possibile utilizzare diversi strumenti come Google Console di ricerca, Ahrefs o SEMrush.

L'obiettivo è quello di verificare che i link siano di qualità, che provengano da siti affidabili e che siano coerenti con i contenuti del sito (ma anche delle pagine e delle URL del sito )

In seguito a questa analisi, è possibile prendere decisioni strategiche su quali link mantenere o rimuovere..
In alcuni casi, può essere saggio impostare un reindirizzamento 301 a un'altra pagina pertinente del sito, per non perdere l'autorità conferita da questi link.

2. Ripensare la struttura e l'architettura del sito

La riprogettazione di un sito è l'occasione perfetta per ripensare completamente la sua struttura al fine di migliorare l'esperienza dell'utente, tenendo presente l'importanza dei link in entrata. Fate quindi attenzione a semplificare l'architettura del sito e a distribuire correttamente i link interni, il che migliorerà anche l'esperienza dell'utente. rete interna e il SEO globale.

3. Scrivere contenuti ottimizzati e adatti al netlinking.

È un dato di fatto: i contenuti di qualità attirano naturalmente i backlink. Quindi, quando riprogettate il vostro sito web, assicuratevi di creare contenuti realmente utili e rilevanti per i vostri utenti, incorporando le parole chiave essenziali per la vostra attività. In questo modo sarà molto più facile impostare la vostra campagna di netlinking.

Implementazione di una strategia di netlinking efficace dopo la riprogettazione

Una volta completata la riprogettazione, entra in gioco la fase cruciale della campagna di netlinking. Ci sono diversi modi per farlo:

  1. La creazione di contenuti virali : che suscitano un forte interesse e generano naturalmente backlink (infografiche, video, articoli...).
  2. Pubblicazione come ospite Si tratta di scrivere articoli per altri siti legati al vostro tema e di inserire link al vostro sito.
  3. Partnership con influencer per ottenere menzioni e backlink sul loro sito o blog.
  4. Collegamento in rete manuale che può comportare la sollecitazione di webmaster per ottenere backlink o la partecipazione a forum e commenti di blog inserendo un link al proprio sito web.

Naturalmente, tutti questi metodi devono essere utilizzati con discernimento e nel rispetto delle buone pratiche SEO. La qualità dei link deve sempre prevalere sulla quantità, altrimenti si rischia di essere penalizzati da Google.

Monitoraggio e misurazione dei risultati della campagna di netlinking in caso di redesign

Infine, è essenziale monitorare regolarmente le prestazioni della campagna di netlinking dopo la riprogettazione del sito. Questo vi permetterà di identificare le azioni che funzionano, quelle che devono essere ottimizzate e quelle che sono inefficaci. È possibile monitorare diversi indicatori, quali :

  • Il numero di backlink ottenuti
  • Qualità delle fonti (domini di riferimento, autorità dei siti, ecc.)
  • Traffico generato da link in entrata
  • Posizionamento nei risultati di ricerca per le vostre parole chiave target

Questo monitoraggio regolare sarà la chiave del successo della vostra campagna di netlinking.Questo vi permetterà di adattare e migliorare costantemente la vostra strategia.

In breve, il netlinking è un problema importante quando si riprogetta un sito web.

Questa dimensione deve quindi essere presa in considerazione fin dalla fase di progettazione del nuovo sito, in termini di analisi dei link, struttura e contenuti. Poi si tratta di mettere in campo una strategia di collegamento in rete adattati ai vostri obiettivi e, soprattutto, di misurare e monitorare regolarmente le prestazioni per ottimizzare costantemente le vostre azioni.

blank Acceleratore di prestazioni digitali per le PMI

ContattoAppuntamenti

it_ITIT