Dagli hotel a 4-5 stelle ai palazzi. Quali sono le differenze?

Ottimizzare 360 da hotel a 4-5 stelle a palazzi. Quali sono le differenze?

Ci si può chiedere quale legittimità abbia ilOttimizzare 360 per esprimere un giudizio o, in mancanza, una valutazione sull'argomento.

Ma il compito dell'azienda è quello di lavorare in particolare con i clienti del settore alberghiero e il suo fondatore è appassionato del suo lavoro, Frédéric PouletSiamo rimasti così colpiti da questo mondo così speciale e unico dell'industria del turismo e dell'ospitalità che abbiamo pensato di scrivere un articolo sull'argomento.

Per di più, da un punto di vista indubbiamente anticonformista (indubbiamente soggettivo, critico...) e con una visione talvolta "digitalizzata" del loro posizionamento e dei loro servizi.

Statuti ben calibrati elaborati da Atout France


Va ricordato che la classificazione degli stabilimenti non è casuale, e che è regolata (almeno in Francia) da Atout Franciaun organismo sotto l'autorità del Ministero del Turismo.

Lasciamo a voi il compito di consultare i criteri di classificazione e di assegnazione delle "stelle". direttamente sul sito web di Atout France se lo desiderate.

Ma dovete sapere che ufficialmente ci sono solo 25 stabilimenti con la distinzione di "Palazzoe che sono tutti francesi.

Nelalberghi marchi di lusso, tra cui l'eccellente Allenatore Omnium ci fa regolarmente il punto della situazione attraverso i suoi pannelli (un estratto dei quali si trova qui sotto). I palazzi sono hotel a 5 stelle che hanno ricevuto un'ulteriore distinzione rilasciata da Atout France.

Parco alberghiero 2019

 

Tra i 396 alberghi 5 stelle, per farvi capire ICI come i 25 fortunati vincitori hanno ottenuto il massimo riconoscimento.

Anche se il riconoscimento sembra molto più severo e rigoroso dei famosi amaretti Michelin assegnati ai ristoranti stellati in modo talvolta casuale, è chiaro che alcuni ristoranti a 5 stelle meritano lo status di "Palace" e che alcuni "Palace" meritano di essere declassati a 5 stelle.

Ma lo status di Palace è un po' come la Légion d'Honneur: per ottenerlo bisogna reclamarlo o farne richiesta.

Alcuni, per eccessiva modestia, (?) per desiderio di indipendenza (?) o per una personalità troppo atipica (?), potrebbero non averla mai chiesta, anche se quando ne parliamo li descriviamo come tali quando non lo sono. 

Almeno nella classificazione di Atout France. ( Es: Le Negresco Nizza )

E altri discreti, ma che per ambiente, qualità percepita ed eccellenza assoluta in tutti i settori, sono solo 5 stelle, ma meriterebbero molto di più di certi Palazzi se la loro capacità (in termini di numero di camere) glielo consentisse.

Ex: Le Cap Estel 

Palazzi le Cap Estel

 

Altri ancora, soprattutto all'estero, si definiscono "Palace" senza aver mai ricevuto la distinzione ufficiale de facto, poiché esiste solo in Francia...

Gli esempi includono Mamounia a Marrakech, nominato miglior hotel del mondo nel 2015ma senza essere mai stato "Palazzo". 


5 stelle e palazzi. Gli standard più elevati


Mentre la differenza tra un 5 stelle e un Palace può essere lieve, quella tra un 4 stelle e un 5 stelle è evidente.

Non c'è bisogno di ripercorrere le matrici e i bivi talvolta complicati di Atout France: spesso basta inserire un 5 dopo aver inserito un 4 per apprezzare immediatamente il divario (talvolta mostruoso) che esiste tra le due categorie.

Ci concentreremo quindi sulla decifrazione di alcune caratteristiche e differenze tra i 5s e i Palazzi (piuttosto che sulla differenza tra i 4s e i 5s, che è generalmente ovvia da ogni punto di vista).

Non appena si entra in un hotel a 5 stelle, a parte alcune eccezioni, si respira lusso e qualità.

Dall'accoglienza alla qualità della formazione il personale, i materiali di qualità, l'ambiente percepibile, si entra nel mondo dell'alta gamma, o addirittura dell'altissima gamma.

Le uniche eccezioni, e parlo per me quando lo dico, sono purtroppo le catene a 5 stelle "top di gamma".

Qualunque cosa facciano, ed è un peccato, quando si entra in una struttura appartenente a una grande catena internazionale specializzata nel suo Core Business a 3 o 4 stelle, e che è riuscita nell'impresa di portare alcune di esse a 5 stelle, si ha la sensazione che un Mercure o un Novotel siano stati drogati e mostrino i loro muscoli allo specchio.

Quindi non siamo avari, è buono lo stesso... sì, ma... 

Non è il loro mestiere o il loro know-how originale... e si sente... 

Una Alpine Renault contro una Aston Martin... Non sappiamo come fare boxe nella stessa categoria...

C'è una differenza nella carrozzeria, nel motore e nella lavorazione artigianale. E che dire degli interni in pelle?

Stessa cosa... non stiamo respirando la stessa cosa... 

Atout France o non Atout France, il vero lusso si misura nei minimi dettagli.

Un parcheggiatore che vi guarda o vi guarda male perché arrivate in una "semplice" auto a noleggio indossando jeans e scarpe da ginnastica?

Si può ancora sentire in qualche ristorante a 5 stelle... 

In un Palazzo mai...

Il valletto del Palazzo è già stato formattato mentalmente per pensare (o, in mancanza, per far credere molto bene) che il "presunto piccolo cliente" di oggi, se c'è, sarà forse l'ambasciatore di domani... 

È qui che inizia la grande differenza tra un "semplice" hotel a 5 stelle e un Palace.

  1. La capacità di formare tutto il personale (senza eccezioni) all'eccellenza dell'assistenza al cliente dall'inizio alla fine.
  2. La capacità di trattare i clienti, chiunque essi siano, con lo stesso livello di preoccupazione, attenzione, semplicità e professionalità.

Probabilmente si chiama... La Classe... 



5 stelle e Palazzi. "L'effetto Wow.


effetto wow del palazzo

Ed è qui, attraverso alcuni aneddoti che vi racconterò, che si avvertono le vere differenze.

Alcuni di essi, naturalmente, sono condizionati dall'ambiente, spesso maestoso o magnifico, in cui si trova il Palazzo a 5 stelle.

Tranne che forse nella vita quotidiana di qualche miliardario stordito, va detto che la distinzione del Palazzo è completamente correlata al suo ambiente storico (l'edificio, la posizione), o al suo ambiente geografico, che non ha paragoni o equivalenti.

Una volta varcati i cancelli di Cap Estel, quando si scopre l'ambiente privato della Riserva di Ramatuelle, o la vista a picco su La Bastide de Gordes, o il Château de la Chèvre d'Or a Eze, si pensa subito che non ci sia un equivalente.

E per una buona ragione... il luogo stesso è unico.

Quando si entra nel Four Seasons GV, con le sue sontuose composizioni floreali, o si visita la Spa del Royal Monceau o la Peninsula, si sa subito che si vive un'esperienza eccezionale.

Quando si può vedere Parigi dalla terrazza panoramica a 360° del Raphaël, o da quella adiacente (anche se solo a 180°) del Pensinsula, o ancora da una suite dello Shangri La, vedendo la Torre Eiffel illuminarsi ai propri piedi a poche centinaia di metri di distanza, ci si rende conto che è anche... la posizione eccezionale a rendere una struttura eccezionale.


5 stelle e palazzi. Le piccole cose che fanno un grande insieme


Atout France non misura questo aspetto, anche se può tenerne conto nella sua valutazione finale in una forma o nell'altra.

Che ci crediate o no, non dovete necessariamente essere ospiti residenti per apprezzare e godere dei servizi offerti da alcuni palazzi.

Avete provato uno di questi servizi in via eccezionale?

Godetevi un cocktail preparato alla perfezione dal maestro Colin Field (al Bar Hémingway del Ritz), pranzate al George (brasserie annexe du V - by Ch le Squer) a un prezzo che farebbe impallidire molti pessimi ristoranti o brasserie parigini... 

Oppure la Camélia (Brasserie del Mandarin Oriental), che si ispira al ristorante gourmet di Thierry Marx che si trova lì accanto... e a ragione...

Si può sperimentare l'eccellenza dei Palazzi senza pagare il prezzo pieno, e ci si rende chiaramente conto e ci si immerge nel livello di eccellenza che vi regna, perché si ottiene la qualità del servizio, l'ambiente e i sapori.

In un momento in cui, in proporzione, prezzi e servizi "infami" vengono praticati in locali "classici" a poche centinaia di metri di distanza. 

Da questi pochi aneddoti si evince che i palazzi e molti degli hotel a 5 stelle fanno la differenza anche per quanto riguarda i ristoranti, le spa, i bar e i servizi accessori che sono in grado di offrire oltre alla semplice reception.

Messe insieme, queste piccole cose, che non sono più a questo livello, dimostrano che tutto è stato pianificato e previsto, o quasi.

Qualunque sia la richiesta, si ha la sensazione che tutto sia stato anticipato, preparato e istruito, che la formazione sono state fatte di conseguenza.

È qui che sta la differenza. La capacità di rispondere a qualsiasi situazione con qualità, semplicità, attenzione, competenza e gentilezza.


5 stelle e palazzi. E che dire del digitale?


Quindi... purtroppo siamo in una zona che è ancora l'eccezione.... ma in modo diverso... 

Sì, i siti web sono multilingue... per fortuna... vista la clientela internazionale che viene qui. 

Sì, nel complesso i social network sono gestiti abbastanza bene in modo che l'immagine proiettata dell'istituzione sia il più possibile fedele a quella dell'istituzione stessa.

Sì, di nuovo, e fortunatamente, Pre Stay / In Stay / Post Stay così come il E-Reputazione sono gestiti piuttosto bene... 

Purtroppo, queste strutture non hanno formato/addestrato né i loro fornitori di servizi né il loro personale.

Ecco due o tre elementi presi a caso dalla nostra navigazione, ma che si possono trovare quasi ovunque....

Test di velocità del sito web di un hotel a 5 stelle

Senza voler puntare il dito contro la struttura in questione, perché le altre non sono molto meglio, ecco la velocità di connessione mobile in un palazzo parigino... 

In altre parole, provare a collegarsi alla paginaalbergo da un telefono cellulare, sarà meglio chiamare al telefono... sarà più veloce... 

E che dire dell'ergonomia della navigazione e del Prenotazione Motore per prenotare una stanza... Semplicemente inaccettabile a questo livello nel 80% dei casi.

Quindi mi direte... al cliente fedele non interessa... se vuole davvero andare al Royal Monceau, farà lo sforzo di chiamare... 

Non sono sicuro che la direzione sarebbe d'accordo se ne venisse a conoscenza... e nemmeno la direzione degli altri hotel interessati.

Nel 2019 si parla del concetto di Intelligente Hotel E non abbiamo già siti web che rispondono a una semplice connessione su uno smartphone... 

L'eccellenza si basa anche su questi piccoli dettagli... 

Non sarebbe né fortuito né inverosimile che Atout France, tra i suoi numerosi criteri di valutazione, finisse per includere... "la possibilità di collegarsi al sito web da uno smartphone". 

In ogni caso, riteniamo che questo sarebbe un'estensione logica di tutti gli altri criteri che (giustamente) salutano l'eccezionalità di questi magnifici siti.

blank Acceleratore di prestazioni digitali per le PMI

ContattoAppuntamenti

it_ITIT