Le sfide del responsive design e del mobile friendly per la SEO

Attraverso il nostro Agenzia SEO tecnica Ottimizzare 360 

Design reattivo e Mobile Friendly a SEO


Con la continua crescita del numero di utenti di smartphone, il design adattivo (noto anche come "responsive design") e la compatibilità con i dispositivi mobili ("mobile-friendly") sono diventati fattori essenziali per garantire il successo del vostro sito web. esperienza dell'utente sui siti web.

Inoltre, l'importanza attribuita da Google alle versioni mobili dei siti nelle classifiche dei risultati organici rende questi due aspetti ancora più essenziali.

In questo articolo analizzeremo 10 punti chiave da conoscere sul Responsive Design e sul Mobile Friendly nella SEO.

Design reattivo

1. Cambiamenti nel comportamento degli utenti

Come già detto, l'uso di dispositivi mobili come smartphone e tablet è ormai comune. È quindi essenziale offrire agli utenti siti che si adattino ai loro diversi schermi, per offrire loro un'esperienza di navigazione piacevole, indipendentemente dal supporto.

2. Test di compatibilità mobile di Google

Per determinare se un sito soddisfa i criteri "mobile-friendly", Google mette a disposizione uno strumento online per testare la compatibilità con i dispositivi mobili. È sufficiente inserire l'indirizzo URL del sito e lo strumento valuterà se è conforme a varie raccomandazioni in termini di design adattivo ed ergonomia. Ciò include le dimensioni dei pulsanti o dei link cliccabili, la velocità di caricamento, la leggibilità dei testi, ecc.

3. L'accettazione da parte di Google dell'indice Mobile-First

Dal 2016, Google ha annunciato che il suo indice principale si baserà ora sulle versioni mobili dei siti web.. Ciò significa che se un sito ha una versione mobile dedicata o ottimizzata per i dispositivi mobili, sarà questa versione a essere valutata e classificata da Google. È quindi importante garantire che i contenuti e le funzionalità del sito siano della stessa qualità su mobile e su desktop.

4. Tecniche di design reattivo

a. Griglie fluide

Uno dei metodi utilizzati per implementare un design adattivo è l'uso di griglie fluide. Si tratta di un sistema di layout di pagina flessibile che consente a ogni elemento del sito (testo, immagini, video, ecc.) di adattarsi automaticamente alle dimensioni dello schermo su cui viene visualizzato.

b. Supporti flessibili

Allo stesso modo in cui i contenuti vengono adattati tramite griglie fluide, anche i media come le immagini o i video possono essere ridimensionati in base alle dimensioni dello schermo. È importante notare che è necessario offrire diversi formati di immagine per garantire una qualità ottimale a prescindere dalla visualizzazione.

c. Richieste dei media

Il CSS Le query multimediali sono un altro metodo per adattare le caratteristiche di un file sito web a seconda del dispositivo. Consentono di applicare stili e proprietà CSS diversi a seconda delle dimensioni dello schermo, della risoluzione o di altre caratteristiche del browser utilizzato.

5. I vantaggi di un sito mobile-friendly

  1. Migliorare l'esperienza dell'utente : Il design adattivo garantisce una navigazione fluida e contenuti leggibili, indipendentemente dal supporto utilizzato.
  2. Ottimizzazione tasso di conversione : più un sito è piacevole da usare, più è probabile che converta i visitatori in clienti.
  3. Riduzione di frequenza di rimbalzo : Gli utenti di Internet sono generalmente meno pazienti sui dispositivi mobili, quindi offrire un sito ottimizzato per questi dispositivi riduce il rischio che abbandonino rapidamente il sito.
  4. Incoraggiare la condivisione : Gli utenti mobili sono più propensi a condividere i contenuti se possono navigare facilmente e senza vincoli.

6. Servizio dinamico e URL distinti

Oltre al responsive design, si possono utilizzare altre due tecniche per rendere un sito accessibile su diversi supporti: il "Dynamic Serving" e gli URL distinti. Il Dynamic Serving consiste nell'offrire gli stessi contenuti ma con un layout adattato a ogni tipo di dispositivo, mentre gli URL distinti corrispondono alla creazione di versioni specifiche del sito per ogni tipo di dispositivo (generalmente precedute da "m."). Tuttavia, ognuno di questi metodi presenta degli svantaggi e l'uso del responsive design è generalmente considerato la soluzione più consigliata in termini di SEO.

7. Prestazioni e velocità di caricamento

La velocità di caricamento di un sito web è un criterio essenziale per i motori di ricerca, soprattutto sui cellulari dove le connessioni sono spesso più lente. È quindi importante ottimizzare questa caratteristica comprimendo le immagini, riducendo al minimo i file CSS e JavaScript, o impostando un sistema di cache lato server.

8. L'importanza dei tag meta viewport

I tag "meta viewport" sono utilizzati per controllare come il browser visualizza il contenuto di una pagina in base alle dimensioni dello schermo. Supportano diverse proprietà, come "initial-scale", "maximum-scale" e "width".Un tag ben configurato è essenziale per garantire che il sito venga visualizzato bene su schermi diversi..

9. Microformati, dati strutturati e altri markup

Per facilitare la comprensione dei contenuti da parte dei motori di ricerca, è importante utilizzare tag appropriati per descrivere ogni elemento: titoli, sottotitoli, paragrafi, link, ecc. dati strutturati (Schema.org) o microformati possono anche aiutare robot di indicizzazione per interpretare e classificare meglio i contenuti.

10. Conformità alle migliori pratiche di SEO mobile

Infine, ci sono una serie di raccomandazioni specifiche per il referenziazione sui dispositivi mobili: evitare tecnologie incompatibili (come Flash), privilegiare font leggibili, facilitare la navigazione con pulsanti cliccabili e distanziati... 

Questi elementi contribuiranno a migliorare l'esperienza dell'utente sui dispositivi mobili e a rafforzare l'efficacia complessiva delle vostre azioni SEO.

blank Acceleratore di prestazioni digitali per le PMI

ContattoAppuntamenti

it_ITIT